Peptidi botox-like nei cosmetici

I peptidi botox-like utilizzati nei cosmetici anti-rughe sono sicuri e sono prodotti per via biotecnologica. Approfondiamo l'argomento.

Peptidi botox-like nei cosmetici, lo so che ne avete sentito parlare.

So che conoscete le famose “iniezioni di botulino” per disintegrare definitivamente la ruga persistente alla base del naso, a livello del muscolo corrugatore del sopracciglio, e so che quando sentite dire che un cosmetico ha azione simil-botulino vi attira, perché “lo usa la mia amica e ha detto che si trova bene” ma so anche che, in fondo in fondo, nel remoto del vostro inconscio, in realtà un pochettino di diffidenza l’avete…

Partiamo dal presupposto che i peptidi botox-like usati nei cosmetici sono sicuri, così potete procedere alla lettura dell’articolo in totale serenità.

Razionale di sintesi e di uso

Photo credit: Unsplash

Non sono ovviamente estratti direttamente dal veleno di un serpente, ma sono prodotti per via biotecnologica. Dal veleno di serpente traggono spunto, o meglio, dall’azione che il veleno ha sul malcapitato.

Quale molecola presente nel veleno causa blocco della conduzione? Quale proteina, se di proteina si tratta, inibisce i recettori neuromuscolari?

Grazie alla tecnologia quella proteina l’abbiamo prima scoperta, poi isolata e, sempre grazie alla tecnologia, in quella proteina, costituita da migliaia di aminoacidi, siamo riusciti a decifrare quella porzione millesimale che interagisce con recettori e fibre muscolari e a ricrearla in laboratorio.

Porzioni millesimali di proteine si chiamano in gergo biologico peptidi.

I peptidi sono costituiti da aminoacidi ed in base al loro numero in sequenza parleremo ad esempio di tripeptidi ed esapeptidi, cioè porzioni composte rispettivamente da 3 e da 6 aminoacidi.

I tripeptidi e gli esapeptidi sono i più usati in ambito cosmetico come anti-rughe.

I peptidi botox-like inibiscono la contrazione muscolare per l’azione di blocco dei recettori per l’acetilcolina. Nel nostro organismo il principale messaggero della contrazione muscolare è il calcio.

Gli ioni calcio vengono rilasciati dalle terminazioni nervose ed attivano la contrazione muscolare.Il blocco dei recettori per l’acetilcolina impedisce il rilascio di calcio, per cui la contrazione viene meno.

Così agisce Argireline, un esapeptide sintetico ad azione anti-rughe. Non solo il calcio, ma anche il sodio è responsabile della trasmissione dell’impulso neuromuscolare.

SYN-AKE è un tripeptide brevettato che agisce proprio ostacolando il percorso degli ioni sodio, per cui le cellule muscolari permangono rilassate. Lo fa mimando la sequenza amminoacidica di Waglerin-1 (peptide trovato nel veleno di vipera Crotalo), un antagonista dei recettori muscolari nicotinici per l’Acetilcolina.

Peptidi botox-like: come riconoscerli nei cosmetici

Ogni peptide agisce su specifici recettori e quindi modula una determinata reazione fisiologica (attivazione dei fibroblasti, stimolo della sintesi di acido ialuronico, stimolo della sintesi di collagene, inibizione delle metalloproteinasi, ecc…) e dietro ad ogni peptide ci sono investimenti economici importanti da parte di aziende cosmetiche e laboratori di ricerca.

Riconoscere in INCI la presenza di peptidi botox-like NON è semplice.

Per spiegarmi meglio lascio un esempio, estremamente semplificato, per dimostrare il complesso lavoro di formulazione che c’è dietro la realizzazione di un cosmetico funzionale.

Crema Botox-Like Bellezza Italiana Skin Cure | immagine nel testo
Esempio di cosmetico ad azione botox-like: Crema Botox-Like Bellezza Italiana Skin Cure

INGREDIENTI:

Aqua, Diethylhexyl carbonate, Butyrospermum parkii butter, Cetyl alcohol, Hexyl laurate, Glycerin, Glyceryl stearate citrate, Cetearyl glucoside, Betaine, Dimethicone, Trehalose, Olus oil, Cetearyl alcohol, Sorbitan olivate, Caprylyl glycol, 1,2-Hexanediol, Polysorbate 80, Sodium hyaluronate, Tocopherol, Hydrogenated vegetable oil, Candelilla cera, Hydroxyethyl acrylate/sodium acryloyldimethyl taurate copolymer, Isohexadecane, Dipeptide diaminobutyroyl benzylamide diacetate, Tropolone, Beta-sitosterol, Squalene, Acetyl hexapeptide-8, Parfum.

CONSULENZE COSMETICHE PERSONALIZZATE

Eleonora_Tuzi_profilo

Vuoi prenderti cura della tua pelle ma non sai quali cosmetici utilizzare per contrastare il passare del tempo? Contattami cliccando sul pulsante che trovi qui in fondo all’articolo.

Eleonora Tuzi
Eleonora Tuzi
Mi chiamo Eleonora Tuzi, sono laureata in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche e dal 2009 svolgo la professione di farmacista. In questi anni grazie al mio lavoro ho avuto modo di constatare quanto le problematiche cutanee siano percepite come un forte disagio e quanto spesso la scelta di un cosmetico non adatto possa aggravarne la sintomatologia.

Hai un brand cosmetico o un’attività nell’ambito del benessere e della salute e vorresti parlarne sul blog di Divulgazione Cosmetica?

Condividi
APPROFONDISCI
© 2022 Tutti i diritti sono riservati • Divulgazione Cosmetica™ di Eleonora Tuzi • P.IVA 02686050416 • Cookie Policy & Privacy Policy
Questo sito web è stato progettato e realizzato da Federico Antonioni

Vuoi lanciare il tuo brand? Divulgazione Cosmetica può aiutarti!

La SKINLETTER
di
Divulgazione Cosmetica
È nata la SKINLETTER!

Ogni mese eBook creati da professionisti del settore skin-care, contenuti e approfondimenti esclusivi sul tema cosmesi e sconti speciali.

Tutto gratis direttamente nella tua email.
novità 2022