Cuoio capelluto irritato e sensibile

Indice dei contenuti:

CUOIO CAPELLUTO IRRITATO E SENSIBILE

Come anticipato, sono molteplici le cause alla base di un cuoio capelluto irritato e sensibile, quindi la detersione va inserita in un contesto più ampio in cui si valutano anche le condizioni fisiologiche e patologiche generali.

Pratiche di detersione

Il cuoio capelluto è la zona più ricca di ghiandole sebacee. Il sebo in eccesso crea le condizioni ideali per la proliferazione di microrganismi patogeni e se a questo si aggiunge l’ambiente umido creato dai capelli che ostacolano l’evaporazione di acqua allora anche il pH cutaneo si modifica ed il rischio di micosi aumenta.

Nel caso in cui ci sia la contemporanea presenza di seborrea e prurito al cuoio capelluto la detersione alterna shampoo cheratolitici ed antibatterici formulati per la forfora grassa a shampoo delicati, ideali per pelle sensibile e irritata.

Stesso discorso può essere fatto in caso di psoriasi: shampoo trattanti si alternano a shampoo delicati formulati per lavaggi frequenti. 

La dermatite atopica è una condizione di estrema secchezza cutanea per cui la detersione del cuoio capelluto deve avvalersi di shampoo non schiumogeni, delicati, con ingredienti che partecipano all’idratazione cutanea.

In caso di allergie o ipersensibilità, periodi di forte stress emotivo, uso di detergenti aggressivi o non adatti si verifica sul cuoio capelluto una condizione di secchezza cutanea a cui spesso si associa un forte prurito e la comparsa di squamette di cheratina.

TRATTAMENTO PER CUOIO CAPELLUTO IRRITATO E SENSIBILE

ragazza si gratta i capelli per cuoio capelluto irritato

A priori uno shampoo delicato e lenitivo del prurito si inserisce in ogni beauty routine ottimale, sia in trattamento come coadiuvante il ripristino di adeguate condizioni fisiologiche sia in prevenzione e/o mantenimento.

Gli shampoo formulati per il cuoio capelluto sensibile e irritato sono spesso oil-non-oil, cioè di texture simil-oleosa ma di rapido risciacquo.

I tensioattivi inseriti sono delicati ed a scarso potere schiumogeno per ridurre il rischio di rimozione dei lipidi del film idrolipidico con il lavaggio.

Ingredienti attivi

Tra i tensioattivi più utilizzati ci sono i derivati degli zuccheri sorbitano (Polysorbate) e saccarosio (Sucrose Laurate, derivato dalla reazione del saccarosio con acidi grassi provenienti da olio di cocco) e i derivati dell’olio d’oliva in combinazione con le proteine vegetali di mais e avena (potassium olivoyl hydrolyzed wheat protein, potassium olivoyl hydrolyzed oat protein) ma questi sono solo alcuni esempi.

Gli oli vegetali, oltre a detergere, svolgono la duplice funzione di ingredienti attivi: olio d’oliva, d’avena e di argan proteggono il cuoio capelluto dall’eccessiva secchezza ma sono inseriti in concentrazione tale da non ungere il capello.

Estratti vegetali di passiflora, tiglio, pepe di Sichuan, liquirizia e camomilla sono solo alcuni degli ingredienti attivi lenitivi e calmanti del prurito.

Consigli cosmetici

In caso di cuoio capelluto irritato e sensibile è bene evitare di lavarsi con acqua bollente, è meglio ridurre lo shampoo a 2 volte a settimana ed alternare con prodotti specifici se presente una specifica dermatite.

In caso di ipersensibilità e allergie è meglio selezionare un unico prodotto, quindi lo shampoo per priorità di igiene, ed evitare balsamo, maschere, lozioni e/o fiale poiché possono rappresentare un rischio di contatto con allergeni o con eventuali sostanze sensibilizzanti.

Quando sono presenti allergie certe, per scegliere lo shampoo adatto, può essere utile rivolgersi al medico, al dermatologo o al farmacista così da avere la garanzia che in INCI non sia elencato alcun possibile allergene.

La garanzia sta nel fatto che il medico ed il farmacista sono delle figure di contatto diretto con l’azienda produttrice per cui con una semplice telefonata o con una mail possono fornire risposte chiare e certe al cliente a tutela della sua salute.

© 2022 Tutti i diritti sono riservati • Divulgazione Cosmetica™ di Eleonora Tuzi • P.IVA 02686050416 • Cookie Policy & Privacy Policy
Questo sito web è stato progettato e realizzato da Federico Antonioni
Consulenza Gratuita
Eleonora_Tuzi_profilo

Hai un problema di pelle?

Descrivilo in dettaglio nel form che trovi qui sotto.

Ti risponderemo entro 48 ore per consigliarti la “terapia” cosmetica personalizzata per il tuo disagio cutaneo.

La SKINLETTER
di
Divulgazione Cosmetica
È nata la SKINLETTER!

Ogni mese eBook creati da professionisti del settore skin-care, contenuti e approfondimenti esclusivi sul tema cosmesi e sconti speciali.

Tutto gratis direttamente nella tua email.
novità 2022
Richiesta inviata con successo!
Eleonora_Tuzi_profilo

Controlla la tua casella di posta elettronica.

Entro qualche minuto riceverai una email con le istruzioni per procedere con la tua consulenza gratuita.