Cellulite

Indice dei contenuti:

COS’È LA CELLULITE

Come si manifesta

La cellulite, o meglio pannicolopatia edemato-fibro sclerotica, è un disordine metabolico del tessuto sottocutaneo che determina un cambiamento morfologico dell’aspetto della cute. È caratterizzata da depressione cutanea e caratteristico aspetto “a buccia d’arancia” e alla palpazione spesso si avvertono noduli e dolore alla pressione.

Colpisce prevalentemente, ma non esclusivamente, il sesso femminile a partire dalla pubertà e si localizza principalmente nella regione pelvica, nell’addome, ai glutei ed agli arti inferiori. 

Eziologia

È determinata da una predisposizione genetica ma non solo: patologie croniche quali ad esempio ipertensione, ipotensione e diabete, fragilità del microcircolo, alterazioni ormonali, l’uso di determinati farmaci predispongono alla comparsa della cellulite ed alimentazione scorretta, vita sedentaria e scarsa attività fisica ne esacerbano la sintomatologia.

Patogenesi

Alla base della comparsa della cellulite c’è un disturbo circolatorio caratterizzato da alterazione delle pareti dei vasi per cui c’è fuoriuscita di liquidi che genera edema. In questa condizione si parla anche semplicemente di ritenzione idrica.

L’edema crea compressione vascolare a cui può seguire, negli stadi di evoluzione successivi, ipossia localizzata e fibrosi dermica.

Le fibre di collagene (principalmente collagene di tipo 1) si retraggono ed appaiono le caratteristiche depressioni cutanee. Le fibre elastiche perdono coesione e si manifestano invaginazioni cutanee e protrusioni del tessuto adiposo.

Fisiologicamente gli estrogeni sono i principali responsabili delle alterazioni delle fibre di collagene di tipo 1 ed inoltre stimolano la lipasi lipoproteica, enzima coinvolto nell’accumulo di adipe nel tessuto adiposo.

A livello di cosce e glutei l’adipe è meno sensibile alla lipolisi poiché gli adipociti hanno un elevato numero di recettori α-adrenergici antilipolitici che bloccano la mobilizzazione del tessuto adiposo. Molto probabilmente è questo, oltre ovviamente a struttura e genetica del corpo, il motivo per cui contrastare la cellulite in queste zone è più difficile.

In generale, in un percorso di autocura mirato a ridurre la cellulite, sono richieste azioni sinergiche tra cui attività sportiva, alimentazione sana e, se richiesto o necessario, anche un adeguato supporto nutrizionale con integratori selezionati per migliorare la tonicità vasale e ridurre l’infiammazione associata all’edema.

TRATTAMENTO CELLULITE

In ambito cosmetico, quando si parla di cellulite o di pannicolopatia edemato-fibro sclerotica è necessario specificare che il prodotto non va a trattare ma va a coadiuvare, non è una cura ma uno strumento attraverso cui migliorare, dal punto di vista estetico, l’inestetismo associato alla cellulite.

L’applicazione del cosmetico con un massaggio in una zona del corpo che si desidera migliorare è “terapeutico” perché è l’azione che manifesta l’intenzione di prendersi cura di sé. 

Ingredienti attivi

Alla base di un prodotto cosmetico formulato come coadiuvante nel trattamento della cellulite ci sono ingredienti attivi utili per supportare il microcircolo e per ridurre l’edema.

 

  • I più utilizzati sono gli estratti di rusco e di aesculus hippocastanum; rutina ed escina sono ingredienti attivi la cui azione benefica sulla parete dei vasi è dimostrata da molteplici studi scientifici, sono ampiamente utilizzati in integrazione orale e sono anche inseriti in farmaci ad applicazione topica prescritti per il trattamento di ematomi, edema e fragilità capillare. La rutina migliora la tonicità e la resistenza dei vasi per azione diretta sui recettori α-adrenergici mentre l’escina impedisce la fuoriuscita di liquidi dai vasi, migliora la permeabilità vasale poiché riduce l’ampiezza dei pori presenti sulla parete del vaso (inibisce le elastasi e le jaluronidasi, enzimi che degradano i proteoglicani, principali costituenti dell’endotelio dei capillari) e riduce la sintesi di mediatori dell’infiammazione.
  • Troxerutina, Diosmina ed Esperidina sono flavonoidi di origine vegetale estratti principalmente dagli agrumi: riducono la permeabilità vasale bloccando la degradazione dell’adrenalina e si ha vasocostrizione che ostacola la formazione di edema ed essudato.
  • Gli ingredienti ad azione lipolitica più utilizzati in cosmesi sono la caffeina e l’estratto di coleus forskohlii. La caffeina attiva la lipolisi negli adipociti tramite inibizione dell’AMPc-fosfodiesterasi, blocca la lipogenesi tramite inibizione dell’espressione della lipoproteina lipasi ed inibisce il trasporto del glucosio stimolato dall’insulina negli adipociti mentre gli estratti di coleus aumentano i livelli di cAMP, principale responsabile della lipolisi negli adipociti.

Consigli cosmetici per la cellulite

Prima di essere un inestetismo la cellulite è una condizione che richiede attenzione poiché causata da un problema di circolazione; la priorità è supportare il microcircolo quindi è utile indossare calze a compressione graduata, integrare capsule o soluzioni liquide drenanti durante la giornata, controllare l’alimentazione e svolgere attività fisica almeno 40 minuti 3 volte a settimana. 

L’applicazione quotidiana di un cosmetico come coadiuvante è un piacevole valore aggiunto inserito in un contesto di autocura domiciliare.

Spesso è talmente lieve da essere impercettibile, oppure è semplice e momentanea ritenzione idrica, ma ciò non toglie che ci si voglia prendere cura di sé a priori. È il lato “terapeutico” della Cosmesi.

Che siano fiale, creme, spray o cerotti i cosmetici vanno applicati 1 volta al giorno per periodi di almeno 4 settimane

Cosmetici rubefacenti vanno evitati nel caso in cui ci siano capillari in rilievo, superficiali e visibili.

Foto di copertina: Shutterstock di Jacob Lund
© 2022 Tutti i diritti sono riservati • Divulgazione Cosmetica™ di Eleonora Tuzi • P.IVA 02686050416 • Cookie Policy & Privacy Policy
Questo sito web è stato progettato e realizzato da Federico Antonioni
Consulenza Gratuita
Eleonora_Tuzi_profilo

Hai un problema di pelle?

Descrivilo in dettaglio nel form che trovi qui sotto.

Ti risponderemo entro 48 ore per consigliarti la “terapia” cosmetica personalizzata per il tuo disagio cutaneo.

La SKINLETTER
di
Divulgazione Cosmetica
È nata la SKINLETTER!

Ogni mese eBook creati da professionisti del settore skin-care, contenuti e approfondimenti esclusivi sul tema cosmesi e sconti speciali.

Tutto gratis direttamente nella tua email.
novità 2022
Richiesta inviata con successo!
Eleonora_Tuzi_profilo

Controlla la tua casella di posta elettronica.

Entro qualche minuto riceverai una email con le istruzioni per procedere con la tua consulenza gratuita.