Pediculosi e pidocchi

Indice dei contenuti:

COS’È LA PEDICULOSI

Per pediculosi si intende un’infestazione da parte del Pediculus humanus capitis. Si tratta di un parassita di forma allungata ed appiattita che colonizza il cuoio capelluto principalmente in zona occipitale e retroauricolare. 

Evoluzione

Il pidocchio si aggrappa al capello, inserisce nella cute il suo apparato buccale per nutrirsi ed inietta la saliva che ha sostanze vasodilatatorie per facilitare la suzione. Da qui il forte prurito che porta al grattamento ed al rischio di sovrainfezioni cutanee.

La femmina del pidocchio depone fino a 10 uova al giorno. Le uova si chiamano lendini, si schiudono dopo 7-10 giorni e sembrano piccoli frammenti di cheratina adesi al capello. 

La trasmissione avviene per contatto diretto oppure per scambio di indumenti o cuscini o cappelli o asciugamani. I più colpiti sono i bambini e di conseguenza i familiari, poiché le occasioni di contatti stretti sono maggiori.

Non c’è alcuna correlazione tra scarsa igiene e comparsa di pidocchi. Una buona igiene del cuoio capelluto permette semplicemente di vederli prima e quindi di procedere subito al trattamento.

A volte, per un occhio non esperto, è facile confondere i pidocchi con della semplice forfora. Questo può portare a trascurare inconsapevolmente il problema trattandolo con cosmetici non adatti. 

TRATTAMENTO PER PEDICULOSI

Il trattamento della pediculosi comporta l’utilizzo di gel, schiume, lozioni che vengono lasciate in posa sul capello per circa 20 minuti. All’interno di questi prodotti sono presenti principi attivi in grado di eliminare i pidocchi per tossicità diretta o per soffocamento.

Hanno scarso effetto sulle uova, ed è il motivo per cui il trattamento va ripetuto dopo 7-10 giorni, proprio per agire sui pidocchi apparsi dalla schiusa delle lendini

Ingredienti attivi

Malathion, estratti del piretro e piretrine sono i principi attivi più utilizzati nei prodotti formulati per contrastare la pediculosi. Hanno azione tossica diretta sui pidocchi poiché alterano il potenziale di membrana per cui il pidocchio non sopravvive.

Sono controindicati in età neonatale e di solito non se ne consiglia l’uso nei bambini di età inferiore ai 3 anni, per questo sono stati formulati antiparassitari naturali contenenti oli vegetali che eliminano il pidocchio per soffocamento.

Questi prodotti anti-pediculosi naturali contengono, inseriti in eccipienti oleosi, olio di neem, olio essenziale di lavanda, estratto di semi di pompelmo e di sassafrasso utili anche per lenire il prurito e la dermatite causata dall’inserimento dell’apparato buccale del pidocchio nella cute.

Gli eccipienti oleosi permettono un’azione filmogena attorno al capello per cui meccanicamente si ostacola l’ancoraggio di pidocchi e lendini al capello.

Questo è il motivo per cui, nonostante non ci siano prove scientifiche di efficacia, questi prodotti sono utilizzati anche in prevenzione; sono inseriti in lozioni che vanno spruzzate sui capelli ogni giorno, ad esempio sui capelli del bambino prima di recarsi all’asilo o a scuola.   

Consigli cosmetici

Dopo il trattamento è necessario rimuovere pidocchi e lendini utilizzando un pettine in ferro a denti fitti: questo è un passaggio essenziale perché permette l’allontanamento di uova e parassiti sopravvissuti che potrebbero causare una pediculosi successiva.

Chi applica il prodotto sul cuoio capelluto e poi procede al lavaggio ed alla pettinatura deve proteggersi utilizzando una cuffia possibilmente monouso.

Lenzuola, asciugamani, cappelli ed altri tessuti che possono essere scambiati devono essere lavati con acqua bollente oppure sterilizzati a secco ad una temperatura di almeno 70°.

Qualora la pediculosi coinvolga anche ciglia e sopracciglia (Pediculosi extracapillizia) allora è necessario rimuovere meccanicamente i parassiti e si utilizzano creme oftalmiche a base di vaselina per facilitarne il distacco; in questo caso, vista la sede delicata, si consiglia di rivolgersi al proprio medico o ad un dermatologo.

Foto di copertina: Shutterstock di Vichni
© 2022 Tutti i diritti sono riservati • Divulgazione Cosmetica™ di Eleonora Tuzi • P.IVA 02686050416 • Cookie Policy & Privacy Policy
Questo sito web è stato progettato e realizzato da Federico Antonioni

Vuoi lanciare il tuo brand? Divulgazione Cosmetica può aiutarti!

La SKINLETTER
di
Divulgazione Cosmetica
È nata la SKINLETTER!

Ogni mese eBook creati da professionisti del settore skin-care, contenuti e approfondimenti esclusivi sul tema cosmesi e sconti speciali.

Tutto gratis direttamente nella tua email.
novità 2022